BLOG AMICI

Vanita’

Oggi mi è piaciuto molto questo racconto di Perseide

Marmellata di pensieri

Nessuno poteva resistere alle sue forme perfette, magnetiche e accattivanti per ogni sguardo che la incrociasse.Pareva risplendere come un piccolo sole,un faro nell’orto un pò secco di novembre.

I cavoli  verdi dall’invidia la osservavano stizziti dall’altra parte del giardino.Le piantine di lattughino la ammiravano dal basso sospirando un pochino e pure i pochi frutti dell’albero di cachi si dimostravano di tanto in tanto seccati da tale bellezza.

Solo rosmarino e salvia dal loro cantuccio riparato la guardavano con benevolenza perchè conoscevano già quale sarebbe stato il destino della bella incosapevole.

L’ignara tonda cucurbitacea dal canto suo non faceva che gongolare soddisfatta di sé sognando castelli,principi e godendosi le carezze ruvide che ogni mattina arrivavano puntuali da grosse mani callose.

In un pomeriggio freddo d’autunno il sole era appena sparito dietro l’orizzonte e lentamente diventava buio come tutte le sere.All’improvviso un rumore sordo scosse la quiete dell’orto seguito da altri suoni…

View original post 190 altre parole

4 risposte a "Vanita’"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...