animali

AVEVO UN GATTO NERO

Vale sempre

Siamo d'accordo!
Siamo d’accordo!
io Pure
Io pure
Anch'io!
Anch’io!

Tanto tempo fa avevo un gatto nero.
Un meraviglioso gatto nero, ricco di tutto il mistero che deve portarsi dentro un gatto nero.
Talmente ricco di mistero che non mi confidò mai il suo nome.
Così io lo chiamai semplicemente Micionero.
Micionero aveva più carisma di un asceta terreno.
Guardava la terra e gli umani come se sapesse già tutto del mondo e di qualunque umano avesse davanti.
La terra lo amava, gli umani lo temevano. Alcuni lo rispettavano pur temendolo, qualcuno lo ammirava, tanti lo detestavano perché sapevano che lui sapeva. Tutto, di loro. I loro peccati soprattutto. Erano talmente spaventati dalla sua presenza che non osavano passare quando era seduto in meditazione. Lui ignorava tutti, camminava senza disturbare, eppure turbava.
Con me si comportava come un angelo custode, mi proteggeva silenzioso. Quando avvertiva rumori inconsueti, o estranei al nostro vivere, si poneva subito in guardia come un cane…

View original post 454 altre parole

10 thoughts on “AVEVO UN GATTO NERO

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...