Uncategorized

CON GLI OCCHIALI

Ridiamoci sopra

Considero lo specchio al pari di un elettrodomestico: per me non è il classico quadro sul quale scrutarmi, studiarmi e ammirarmi, ma un semplice strumento che mi dice se l’immagine di me è in ordine, PUNTO.

Piacermi o non piacermi è un fatto mentale, non c’è specchio lusinghiero che tenga se il mio cervello mi dice che non sono come io desidero. (Piccola digressione: si avverte chiaramente che vivo sola e l’io è l’interlocutore preferito. Perdonate questa debolezza, ma è inevitabile in certe occasioni). 

Però…però, questa mattina per fare un lavoretto sul lavabo ho dovuto mettere gli occhiali. Naturalmente sopra c’è lo specchio e, alzando gli occhi, mi sono vista attraverso le lenti.

Accipicchia ragazzi: ho scoperto che ho i baffetti!

L’ultima volta che sono stata dall’estetista per le mani, la professionista, mi ha chiesto “facciamo i baffetti?”

Ma quali baffetti! rispondo, fatteli tu i baffetti. Quando mi hanno convinta a taroccarmi la faccia mi è uscita un’irritazione che…

View original post 117 altre parole

One thought on “CON GLI OCCHIALI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...