Uncategorized

la telefonata è una metafora della vita

Riflessione…

lementelettriche

Alla fine la vita è solo una stanza con due porte ed un telefono. Da una entrano gli altri e dall’altra se ne vanno. E’ la porta d’uscita ad essere inquietante. Chi esce non torna, mai più. Vuoi per una sorta di mancata corrispondenza affettiva (ed è anche qui che monta la rabbia), vuoi perchè chiamato in altra dimensione dell’esistere. In alcuni casi c’è anche chi resta fermo sulla soglia ad aspettare e quell’attesa logora i nervi. Non può essere eterna: ci sono modi e ci sono tempi, sempre e comunque. E’ come il contatto fra due utenze. Preferisco i passaggi lineari. Al massimo mi feriscono meno coloro che si soffermano sull’uscio, prima di uscire, riflettendo e compiendo una scelta intellettualmente e moralmente limpida. Una scelta che li porta a decidere se vale la pena restare ma – soprattutto – compiuta con la spina dorsale necessaria da essere comunicata tempestivamente.

View original post 326 altre parole

2 thoughts on “la telefonata è una metafora della vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...