Uncategorized

Bruno Vespa: “È servizio pubblico”. Sul caso “Porta a Porta” e su altri “luoghi” mediatici dove l’anti-giornalismo italiano imperat.

Quanta santa ragione c’è in questo post!

ROSEBUD - Arts, Critique, Journalism

Bruno Vespa Bruno Vespa

di Rina Brundu. «Il servizio pubblico deve trattare tutto, dipende da come lo si tratta e io credo che ieri `Porta a Porta´ abbia trattato il fatto come va trattato sul servizio pubblico» così avrebbe ribattuto Bruno Vespa alle critiche sull’ospitata a Porta a Porta di Vera e Victor Casamonica. Di fatto il conduttore ha detto bene, ha solo dimenticato l’aggettivo in chiusura, laddove la frase avrebbe dovuto leggere “…. credo che ieri “Porta a Porta” abbia trattato il fatto come va trattato sul servizio pubblico italiano”.

View original post 349 altre parole

One thought on “Bruno Vespa: “È servizio pubblico”. Sul caso “Porta a Porta” e su altri “luoghi” mediatici dove l’anti-giornalismo italiano imperat.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...