Opinione

Oggi volevo tacere

E invece mi scappano un paio di cose dalle dita.

Considerando l’ennesimo disastro che sta devastando Genova (ma potrebbe essere qualunque altro pezzo d’Italia o di Terra), consapevole di RIPETERMI ripeto. Sbraitiamo pure contro gli amministratori di tutti i paesi, città, nazioni, è giusto sollecitare l’opinione pubblica e ribellarsi alle varie forme di malgoverno. Però ricordiamo che siamo noi i primi a doverci impegnare per proteggere quel piccolo angolo di terra che abbiamo proprio sotto i nostri piedi, cominciando a evitare schifezze così:

:-(
😦

 

 

Sì sì buttate pure lì, qualche santo provvederà!
Sì sì buttate pure lì, qualche santo provvederà!

 

 

Qualcosa di alcolico...
Qualcosa di alcolico…

 

Solo un piccolo esempio di ciò che trovo a pochi passi da casa mia.

Questo lo facciamo noi, non gli amministratori del paese. Perciò diamoci una dignità evitando di essere i primi a distruggere il “solito” paziente (temo ancora per poco) pianeta che ci ospita.

202g_no_commentx-web.jpg

4 thoughts on “Oggi volevo tacere

  1. guarda, anche oggi, come avevo visto in passato, c’è chi ha approfittato dell’alluvione per sbarazzarsi di qualcosa che con l’alluvione non c’entrava niente, c’è chi ha continuato a perpetuare i suoi atti di inciviltà senza considerare di appesantire una situazione che è già oltremodo pesante… la percentuale di folli oramai tende a rendere come ordinario ciò che dovrebbe essere considerato disumano, cioè sbattersene completamente di un evento disastroso e tragico

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...