Freak · Scrittura

#Scrittura28 lunedì 18 agosto 2014

Quella sotto è la mail che ho ricevuto oggi da Monia Papa l’ideatrice di #Scrittura28 a cui mi sono iscritta.

Che cos’è #Scrittura28 potete andarlo a vedere cliccando su questo link.
http://calamoscrittorio.wordpress.com/2014/08/01/scrittura28-il-gioco-per-te-che-sei-fatto-dinchiostro/

 

Mail di oggi:

“La scrittura è come le stelle e i tuoi capelli

Qualcosa che è già morta. Le parole ti sono sbocciate tra le dita. Con un nucleo, luminoso, ancora pulsante. Ma una volta posate sulla carta non potranno più trasformarsi, cambiare. Sono quelle che tu hai deciso fossero e tali resteranno.

Oppure no?

La lettura fa della scrittura una fenice

Perché una storia rivive ogni volta che qualcuno la legge. Come le stelle che tu vedi lo stesso, anche se sono spente. Come il vento, che tu non vedi con gli occhi ma senti con le orecchie quando ti accarezza i capelli. Come certe sensazioni che non vedi e non ascolti ma percepisci, sulla pelle.

Una domanda per te che vivi sempre insieme alle tue penne

Con tutte le idee che hai in testa non è sbagliato dire che hai una penna per capello! Ma la scrittura non è un cappello che metti e togli a piacimento. Perché un foglio è solo un oggetto ma per te può essere qualcosa di morto e vivo allo stesso tempo.

Le tue parole sono animate dal sacro fuoco dell’inchiostro, lo so, ma se la tua scrittura fosse un oggetto inanimato che cosa sarebbe?”

 

 Ecco il mio svolgimento del tema

SE
LA MIA
SCRITTURA
FOSSE UN OGGETTO
INANIMATO
SAREBBE
IL MIO
CORPO

 

...

 

RITRATTO COPERTINA - Copia

 

 

 

Una risposta a "#Scrittura28 lunedì 18 agosto 2014"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...