Opinione · Scrittura

L’AMORE CHE SBOCCIA SUL WEB

Casa mia, pensieri scritti un giorno qualunque di un anno qualunque dopo il 2000 destinati a un “lui” immaginario.

(Pensieri che forse hai scritto anche tu che stai leggendo)

Intrecci sul cuore
Intrecci sul cuore

Pensieri che mi piace farti conoscere pur non avendoti ancora toccato.

Il bello dell’incontro virtuale con te, è questa eccitazione che da tempo mi manca. La sottile ansia che pervade quando sei in attesa che succeda qualcosa con il potere di risvegliare emozioni vitali ben note, ma in lungo oblio.
Sto gustando golosamente fugaci momenti, minuti, ore, giorni che mi separano da un eventuale (probabile/improbabile?) contatto fisico con te.

E’ una fase, forse solo mia (non pretendo di attribuirti sapori non tuoi), prodotta dal mio carattere, dall’anima sognante che occupa questo corpo generoso e forte.

Lo so, può succedere che tutto cada nel vuoto, perché gente come noi ha il potere di spargere magia e peculiarità su “qualcuno” che ci capita di incontrare. Salvo poi verificare che era tutta una personale invenzione causata dalla voglia di vederci dentro ciò che desideriamo; forse per un nostro momento di particolare predisposizione, o ricerca di fremiti latitanti da mesi se non addirittura anni.

Non ha importanza.

Il “bello” è percepire queste languide trepidazioni.

Questo, innegabilmente me lo hai dato tu; prima, ficcandomi in testa, attraverso gli occhi, la tua faccia spigolosa e intensa come la fatica di una corsa in salita al tocco di un giorno soleggiato di luglio, poi con l’appassionato calore/colore della tua voce che non poteva essere diversa da quella che mi aspettavo di udire.
Il resto lo hai fatto volontariamente comunicandomi pensieri ed emozioni tue che amo sentirti dire.
STOP.

Ecco il breve sunto della mia vita intima e interiore di questi giorni.
Mi piace e mi fa godere.
Quello che succederà in seguito, se e quando ci conosceremo fisicamente, per adesso non m’interessa.
Non ci penso nemmeno, non faccio ipotesi né esprimo desideri.
Perché, tutto ciò che arriverà da te, e dal fato se vorrà farci incontrare, sarà emozione viva e vitale.
Qualunque cosa tu faccia, compreso sparire per sempre dalla mia vita (per tua o mia volontà), è ininfluente in questo momento.
Il “bello”, ADESSO, è la sveglia che tu hai dato alla mia passione.

Un abbraccio.

P.S.: fortunato sarai se avrai occasione di sentirla e goderla sulla tua pelle la mia passione.

Molto modestamente (e, per ora, solo virtualmente) tua.

(Restano sospese nell’aria le parole scritte sulla mia pelle che leggerai, forse, al momento opportuno).

Vagando per il web col cuore in mano
Vagando per il web col cuore in mano

3 thoughts on “L’AMORE CHE SBOCCIA SUL WEB

  1. beh, io ero molto più caustico (spesso mi sentivo Bukowskiani) quando scrivevo. Poi dal virtuale al reale, pur mantenendo le premesse e le promesse sulle personalità coinvolte, ho sempre trovato delle discrepanze sulla realizzazione delle fantasie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...