AMORE · Opinione

C’E’ BISOGNO D’AFFETTO

Nel mio girovagare tra boschi e colline, quando passo sul greto del torrente o in stradine di campagna raggiungibili dal paese, facilmente vedo persone sole che portano a spasso i proprio compagni a quattro zampe, cani ovviamente.
Fino a pochi anni fa queste persone erano generalmente anziane che, con la scusa di lasciare in libertà il loro amico facevano anche un po’ di movimento, oppure gente che girava in fretta e furia, giusto per adempiere al dovere quotidiano nei confronti dell’animale di casa.
Ora, che è permesso portare cani anche dentro i grandi centri commerciali, risulta ancor più evidente la presenza di un animale in tante dimore. Ma ho notato, negli ultimi due anni oltre ai sopracitati umani, tantissimi giovani e giovanissimi che, con grande e non celato amore, passeggiano e giocano con il loro amico fraterno.
Questi ragazzi hanno in comune con gli anziani lo sguardo carico di affetto verso il loro animale, anche se, nel caso dei giovani, certamente dietro ci sta una famiglia. Ma, benché la famiglia esista, è assai evidente l’appartenenza dell’animale al singolo che lo accompagna. Ossia l’animale non è un componente della famiglia, ma è l’amico e compagno amatissimo scelto personalmente dal giovane o dall’anziano.
Meditando su tutto ciò, il pensiero corre verso un’associazione di idee che mi portano a riflettere sul collegamento che c’è tra anziani e giovani così saldamente legati all’animale: c’è bisogno d’affetto. Tanto affetto, non tra persone sole per scelta o per forza, ma anche tra chi ha una famiglia normale che magari supera il numero classico di tre componenti: padre madre e figlio.
Credo che, negli ultimi decenni, oltre a tutti i problemi legati alla situazione economica e politica, i singoli individui siano sempre più carenti d’affetto.
I motivi possono essere molteplici, vuoi l’impossibilità di stare vicini a causa della fretta, le difficoltà che la vita ci pone davanti, oppure anche per semplice distrazione riguardo i rapporti strettamente affettivi che si danno sempre per scontati quando la routine invade le nostre giornate.
A parte la complicata congiuntura planetaria che rende tutti più fragili e insicuri, i rapporti umani si stanno impoverendo sempre più. Sbadati, frettolosi, preoccupati, complicati, demotivati, reprimendo sempre più emozioni e turbamenti diventiamo pressoché anaffettivi e, paradossalmente, sentiamo una profonda necessità di qualcuno da amare. Il soggetto migliore cui possiamo aggrapparci, senza paura di essere in qualche modo feriti interiormente, è appunto un cane che compensa egregiamente quello che non troviamo nei nostri simili.
Sono consapevole, e credo che si manifesti in ogni mio scritto, di essere smodatamente affamata d’affetto e d’amore, ma gli unici esseri viventi che albergano sotto il mio tetto sono aracnidi di vario genere, insetti vacanti e, la notte quando vado a dormire, sono sempre cullata dalla discreta e silenziosa compagnia da acari e altre micropresenze che ognuno di noi porta addosso con abiti e suppellettili varie.
Ma dentro il cuore c’è sempre un gran desiderio d’amore.
E qui la rima baciata tra cuore e amore, è più che desiderata.

Carmelina
Carmelina

5 risposte a "C’E’ BISOGNO D’AFFETTO"

  1. Io direi che alla base ci sia una profonda solitudine. Il bisogno di affetto è di base per l’umano; essere (o sentirsi) soli in mezzo agli altri, magari tanti, significa che non c’è una briciola di affetto nelle immediate vicinanze..

    Mi piace

  2. beh, in questo momento vivrei in cima a una quercia e mi nutrirei di bacche e radici se potessi, per non vedere nessuno 🙂 credo che questo umore sia dilagante in un momento di insicurezza sociale nel quale oggi ci sei, pregandoti la salute e di non aver bisogno dello stato per altre questioni, che tanto è totalmente assente, e del domani non v’è certezza

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...