LETTURE

TRASGRESSIONI PROFONDE

 

Luca, palesemente sopraffatto dalla noia, stava appoggiato alla sedia facendo rimbalzare la pallina contro il muro in modo ossessivo.

“Che c’è Luca, ti vedo irrequieto”.

“Niente di che, sono scazzato all’ennesima potenza, non riesco più a divertirmi”.

“Lore ti ha mandato in bianco ieri sera? Sembrava parecchio eccitata quando siete usciti dal club”.

“Figurati, non mi mollava più, ho dovuto sbatterla fuori casa per liberarmene”.

“Beh, non ve la siete spassata?”

“Macché spassata, sempre la solita solfa. Sono stufo di tutte queste troiette che dopo un paio di tiri non capiscono più niente e si farebbero trombare da un reggimento di lanzichenecchi”.

”Anche tu però non scherzi, sempre strafatto ne combini di ogni genere è logico che poi niente ti stuzzica”.

“Vorrei qualcosa di nuovo, qualcosa di mai visto, sesso sesso sesso più trasgressivo di sempre”.

“Con tutto quello che hai già combinato ti manca solo di scoparti un cadavere o ammazzarne una e poi fartela”.

“No, il cadavere è troppo freddo e ammazzare porta rogne, ho già troppe grane per andarmene a cercare di nuove”.

“La scorsa settimana ero a Strasburgo, ho passato la notte in un pub pieno di gente stravagante, mi sono divertito solo ad osservare il pubblico. All’uscita ho incrociato un tipo malconcio che mi ha messo in mano un biglietto con la pubblicità di un locale segreto se sei interessato devi chiamare questo numero, a me non interessa. Tieni, prova a vedere di che cosa si tratta, poi se è divertente ci vado anch’io”.

“Vedere…mhmhm sarà uno dei soliti rave pieno di sconvolti da quattro soldi, non mi piace l’ambiente è feccia quella, io sono abituato a ben altro”.

“Fa come ti pare, ora vado. Alla prossima”.

“Sì alla prossima rottura di palle”.

Se vuoi conoscere il seguito di questa storia acquista il libro “Storie senza mutande” cliccando sulla copertina

Agosto 2013
Maneggiare con cura

One thought on “TRASGRESSIONI PROFONDE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...