Insofferenza · Opinione

DA UOMO A UOMO

Avvertenza per una serena lettura: questo articolo non tratta l’argomento “femminismo”, né vuol essere una richiesta di uguaglianza tra donna e uomo. Tantomeno vuol sminuire i diritti delle donne in qualunque settore della vita. E’ una semplice rischiesta di rispetto dell’individuo indipendentemente dal sesso, razza, religione, idee politiche ecc.

Negli ultimi due anni mi è capitato, qualche volta, di parlare o confrontarmi con certi maschi premettendo le parole: “da uomo a uomo”. Non per scherzo o ironia,  ma per far capire che non devono vedermi come una donna bensì come una figura qualunque. Per sollevarli dall’imbarazzo di pensare che sono una femmina, quindi più fragile da tutti i punti di vista e magari anche meno dotata o, comunque, diversamente dotata mentalmente, mentre so essere molto più “uomo” di quanto alcuni maschi umani sappiano fare. Naturalmente partendo dal “presupposto” pensiero comune (ormai non più così radicato come qualche decennio fa) che la virilità sia sinonimo di maggior forza e coraggio in ogni campo. E che la parola “uomo” abbia anche il significato di “persona d’onore” o galantuomo, mentre “donna d’onore” non s’è mai sentito da nessuna parte. Esiste “gentildonna” ma solo come equivalente di nobildonna, dama o signora che è bel altra cosa nel linguaggio tradizionale.

Benché ormai il cosiddetto sesso debole si stia esprimendo egregiamente in quasi tutto il panorama delle attività considerate di esclusivo dominio maschile, rimane tuttavia un tenace retaggio inconscio che relega la donna in un piano comunque sottomesso, magari privilegiato ma in ogni caso assoggettato all’uomo. E non servono esempi per dimostrarlo, poiché ne vediamo ogni giorno in ogni luogo.

Quanto sopra, è dichiarato senza nulla togliere alla peculiarità della donna la quale, anche arruolata nelle truppe d’assalto militari, può restare vezzosa e frivola come una sciantosa da cabaret del secolo scorso. Per chiarire che la donna è sempre donna e l’uomo è sempre uomo. Nella cerchia delle mie amicizie strette strette la pensiamo tutti più o meno così, nonostante ognuno di noi sia quanto mai differente per carattere, gusti, idee e genere.

Quando invece ho rapporti diversi dall’amicizia, talvolta, mi si ripresenta la condizione in cui sento di dover dichiarare appunto: “da uomo a uomo” così possiamo anche fare a botte (si fa per dire) senza considerare chi mi è superiore, perché io so che, in ogni caso, vince sempre il migliore e il migliore è colui che ha la coscienza meno sporca anche se gli tocca morire perché l’altro ha barato accoltellandolo alla schiena, maschio o femmina che sia.

PALESTRA 11 AGOSTO 004
Trova le differenze 🙂

P.S.: Che cavolo c’entra questo argomento oggi? Beh, ormai è risaputo che scrivo quello che mi passa per la testa nel momento in cui arriva e non uso cavalcare l’attualità. Oggi tutti aspettiamo i risultati elettorali, quindi sarebbe ovvio parlarne, e invece a me è venuto in mente questo.

5 thoughts on “DA UOMO A UOMO

  1. Brava, esistono persone stupide,ma non in relazione al sesso, ma alla mancanza di materia celebrale, o forse meglio la scarsa voglia di migliorarsi e produrre qualche neurone di piu’…Come tutte nella vita mi sono sempre battuta affinche’ si considerasse la donna come individuo,ora pensante ora leggera,riconoscendo anche valore al termine leggerezza,come sinonimo di allegria,disincanto che serve a tutti per sopravvivere alla rigidita’della vita..Certo,dispiace constatare quanta strada ancora si dovra’percorrere,e liberarsi da vecchie consuetudini..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...