Lifestyle · Report

E’ UNA VITA DIFFICILE…IN UN MONDO MOOOLTOO DIFFICILE

Nella mia modesta carriera di runner campestre, girovagando tra boschi, colline, sentieri e cascine ho imparato a conoscere molto bene il territorio in cui vivo. Lo giro in lungo e in largo anzi, più che altro dal basso all’alto e viceversa poiché se voglio evitare auto o, quantomeno, incrociarne poche, devo salire e scendere le colline che circondano il mio paese e quelli limitrofi. Sta di fatto che potrei essere guida turistica per chi vuol camminare in mezzo al verde dell’Oltrepo Pavese. Sento parlare di competizioni, ma non ho mai pensato di partecipare a gare di fondo o mezze/lunghe maratone, inoltre lavorando tutti i giorni festivi dell’anno manco potrei provare. In ogni caso chilometri nelle gambe ne ho più della mia auto, considerando che lei non ha gambe ma, a parte le battute da quattro soldi, credo di avere buone possibilità di portare a termine gare di resistenza poiché sono strutturata per fare tanta strada a bassa velocità essendo bradicardica, leggera e instancabile.

Salvo rare eccezioni, abitualmente faccio i miei giretti da sola sia in estate sia in inverno, le nostre temperature non mi spaventano mi fermano solo pericolosi temporali o grandi nevicate. Porto con me ciò che indosso e qualche fazzolettino, lascio a casa telefoni, musica e qualunque cosa possa distrarmi dal tuffo nella natura che spesso mi fa sentire come un viaggiatore seduto in un mezzo guidato da qualcuno che sa dove andare, mentre io mi perdo dentro i pensieri che il paesaggio evoca.

Talvolta passo vicino a cascine più o meno popolate da umani, spesso animali da cortile, ogni tanto greggi di pecore e capre, qualche cavallo che porta a spasso l’uomo e tanti, tantissimi cani di ogni taglia, razza e umore. Forse per caso o per la classica fortuna che aiuta gli audaci, (ma più precisamente penso sia l’istinto o un angelo custode a suggerirmi che posso andare dove voglio senza tema di correre rischi o pericoli) di fatto non ho mai avuto problemi di alcun genere, tranne qualche raro maniaco esibizionista mortificato e reso innocuo dalla mia totale mancanza di attenzioni nei suoi confronti.

ANIM059
Beh…lui sta scherzando
BO4
Lui un po’ meno…
BO9
Lui scruta…

Ebbene ieri, uscendo dall’argine del torrente per avviarmi verso la palestra, ho incrociato un gruppetto di sette creature che tra tutte facevano quasi l’età di Matusalemme: tre signore accompagnate dai loro beniamini. Per la prima volta nella mia “carriera”, come dicevo all’inizio, sono stata assalita dal branco minimalista di cani da compagnia: quattro anziani chihuahua obesi in cappottino griffato mi hanno puntata e avvicinata ringhiando come belve feroci. Naturalmente ho smesso di correre non per paura ma per evitare di pestare i teneri canidi in età da pensione che mi sfidavano tenendosi però a distanza di sicurezza. Mi sono intenerita guardando le boccucce, quasi sdentare, aperte nel ridicolo ghigno lupesco che sarebbe scomparso nella subitanea ritirata qualora avessi pronunciato a mio volta un solo arrogante “bau”.

chiuaua leone
La Belva

chiuaua vestiti

Le signore, pronte, hanno richiamato le piccole fiere assicurandomi che non correvo rischi. Me ne sono andata camminando piano mentre sorridevo meditabonda. Nel corso degli anni, ho incontrano cani più grossi e pesanti di me con i quali mai c’è stata ombra di discussione anche passando sul loro territorio, poiché conosco abbastanza il comportamento canino per capire le loro intenzioni già a debita distanza. Persino con i cinghiali non ho mai avuto “da dire” nelle rare volte che li ho frequentati perciò adesso mi scappa proprio da ridere pensando che un mucchietto di chihuahua ciccioni e bolsi credendo di avermi intimorita son tornati a trotterellare accanto alle amate dame gonfi di orgoglioso autocompiacimento…

chihuahua testa
Grrrrrr…

E insomma che…è proprio un mondo difficile…anche per chi va in giro a inzaccherarsi fino alle ginocchia pur di fare una corsetta leggera in santa pace.  

 

CANE INSEGUITO
Ehehehe

 

Hi Chihuahua :-)
Hi Chihuahua 🙂

7 thoughts on “E’ UNA VITA DIFFICILE…IN UN MONDO MOOOLTOO DIFFICILE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...