Scrittura

CIOCCOLATO SULLA LINGUA

Già lo sapevo, ma mai confessato.

C’è un alimento per me travolgente come sostanza stupefacente:

il cioccolato!

Piccole sfere, cubi, e quadretti di varie forme tutte forgiate

Col pregiato alimento che è il cioccolato

Ogni esemplare ed ogni formato ha un grande gusto differenziato

Che godimento e quale delizia schioccare la lingua contro il palato

Con la sua carta sfiziosa e invitante ecco un cremino alla doppia nocciola

Lo metto in bocca si scioglie ed esplora le mie papille del gusto deflora

Mi trovo in un bosco dal sapore incantato e scovo un funghetto ripieno di bontà

Il gusto castagna è la sua qualità

E che posso dire di quel bauletto zeppo di ciliegia al liquore perfetto

Poi quel fondete al peperoncino così stuzzicante e malandrino

E quando godo il gianduiotto scendere lento e sottile al midollo

Sento un massaggio lungo la schiena che sale calmo fino al mio collo

La tenera mandorla si sposa sinuosa con il cacao nel quale riposa

Ed io la mordicchio con delicatezza per assaporarla con equa lentezza

Respiro leggera il semplice latte congiunto al cacao nel cuore si sbatte

Ma ecco arrivare il nero fondente unico forte e un po’ prepotente

Che frusta le reni come un amante caliente

Adoro il mattone gran nocciolato da prendere a morsi senza ritegno

Tritando coi denti quel sacro prodotto di abili artisti dotati di genio

Lasciatemi stare se ho nelle fauci un tartufino non frutto di terra

Ma di un cherubino

 Dimenticar non posso il ciocco all’amaretto che sempre delizia senza un difetto

Poi prendi un fico, una pera una pesca e sbattigli sopra la densa cioccolata

Scoprirai che ogni porta verrà spalancata  

E infin di nutella mi riempio le dita

La spalmo la lecco senza ritegno ovunque c’è spazio

Lo riempio e m’impegno

Ci affondo ed affogo senza chieder perdono

Perché il cioccolato

È un gran bel dono

 

6 risposte a "CIOCCOLATO SULLA LINGUA"

  1. Mi piace esser coccolato dal ciocco-lato, il lato buono della vita, l’aristocratico Bitter Schwarz Von Denten, l’amaro che addolcisce, e farmi di cacaoina, non a pista, ma a nastro, elegantemente, come un riccio.

    🙂

    Mi piace

  2. Vorrei sapere a chi non piace il cioccolato scagli la “prima e ultima “pietra 😆
    …a me piace nero fondenteeeeeeeeeeeeeeeeeeeee….alla faccia dei brufoli e herpes …non sono mica na tineger ,me ne fo un baffo 😛

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.